Kindle 3 prezzo in Italia preordine ufficiale

Kindle 3, il nuovo modello di lettore di eBook del colosso americano é ufficialmente in vendita anche per l’Italia al prezzo di 139 dollari per il modello dotato di sola connessione WiFi, il prezzo sale a 189 dollari se preferiamo il modello con connessione 3G. Il prezzo convertito in euro é di soli 110 euro per la versione wifi e 149 per la versione 3G.

Il nuovo Kindle 3 è ufficialmente disponibile in preordine sul sito web Amazon.com a partire da ieri, e considerate caratteristiche e prezzo, Amazon sarà un duro concorrente per Apple. Il nuovo Kindle 3, disponibile nei colori grafite oppure bianco, ha uno spessore minore del 21% rispetto al modello di generazione precedente, un display da 6 pollici, vanta una maggiore luminosità, più del 50% il contrasto dello schermo. La batteria ha la durata di un mese (una settimana con il sistema wifi acceso), una memoria da 4 GB per archiviare fino a 3.500 libri 3.500, pari a 4 gigabyte di spazio) e un browser più sviluppato delle versioni precedenti, più veloce nello svoltare pagina del 30% rispetto ai modelli precedenti e lettore pdf migliorato.

Il precedente Kindle Amazon aveva un prezzo da gioielleria: 400 dollari. Nonostante ciò la casa produttrice nell’anno dell’esordio, cioè il 2007, ha dato il tutto esaurito in meno di un mese. Tale successo nonostante Amazon abbia snobbato, anche con il nuovo Kindle 3, lo schermo touchscreen, che secondo Amazon ridurrebbe la qualità di lettura garantita dalla tecnologia e-ink. Il touchscreen consiste infatti in uno strato aggiuntivo sulla superficie del display che deturpa la qualità di lettura.

Il Kindle 3 è disponibile in preordine soltanto presso l’e-store Amazon.com e sarà distribuito in oltre 140 paesi, tra cui ovviamente l’Italia, come funziona l’ordinazione? Si pagano tasse? Il Kindle 3 di Amazon si può ordinare anche nel Belpaese, a patto di leggere attentamente le indicazioni specifiche per il nostro Paese (riportate però in inglese sul sito americano), semplici indicazioni di routine tuttavia: per esempio si ricorda che l’acquisto è soggetto alla VAT (come la nostra IVA) e la buona notizia é che non ci sono tasse doganali da pagare; durante il checkout, nel momento in cui prenotiamo il nostro Kindle 3 sul sito, prima del pagamento, Amazon compie tutti i calcoli necessari e ci mostra il totale da corrispondere. Il pacco ci giungerà a casa senza ulteriori spese.

Sui forum non mancano gli scettici. Assistenza non comodissima dato che il prodotto in caso di guasti deve essere spedito in Usa (sarebbe molto più bello avere un’assistenza in loco con cui poter dialogare), c’è chi fa notare che il Kindle non legge il formato epub, e chi ricorda che le versioni 3G sono telecontrollabili dalla casa madre: ricordiamo che nel luglio 2009 Amazon decise di cancellare per motivi legati copyright dalle memorie dei Kindle tutte le copie di ‘1984’ di Orwell, legalmente scaricate.

E voi cosa ne pensate? Volete acquistare il nuovo Kindle 3 o per il momento avete dato solo una sbirciatina?

Migliori offerte Adsl del momento