Guida Jailbreak iPhone iOS 4/4.0.1 Con JailbreakMe 2.0

Il Jailbreak dell’iPhone è una delle operazioni che gli appassionati e i più informati eseguono immediatamente sul proprio terminale di casa Apple, in quanto permette di installare e avviare temi e applicazioni non approvati da Apple, liberando quindi tutte le potenzialità del dispositivo. Gli sviluppatori del noto programma JailbreakMe hanno finalmente rilasciato la versione 2.0 del loro software, il quale permette di eseguire il Jailbreak sull’iPhone o sull’iPad in pochi e rapidi passaggi. JailbreakMe permette il Jailbreak dell’iPhone 4, dell’iPad con iOS 3.2.1 e di tutti gli iPhone 3G e 3GS con installato iOS 4.0 o iOS 4.0.1.

Eseguire il jailbreak è un’operazione molto semplice e priva di complicati procedimenti da fare, tuttavia è necessario seguire con attenzione alcuni passaggi in modo da completare con successo tutta l’operazione. La prima cosa da fare è avviare iTunes ed eseguire il backup completo di tutti i dati del telefono, in modo da avere a disposizione un ripristino nel caso il Jailbreak non venga completato con successo.

Dopo aver creato il backup (ci vorrà qualche minuto, dipende molto dalla quantità di dati installati nella memoria del telefono), avviate il browser Safari, digitate l’indirizzo web http://jailbreakme.com , attendete il caricamento completo della pagina e spostate il cursore da sinistra verso destra per iniziare l’operazione di Jailbreak. Attendete che tutti i files vengano scaricati e, al termine dell’installazione, vi apparirà la notifica della presenza di Cydia nel menù principale.

Vi ricordiamo che l’operazione di Jailbreak è completamente reversibile, e per farlo è sufficiente collegare l’iPhone o l’iPad al PC, avviare iTunes e selezionare l’opzione Ripristina. La redazione di SettimoCell non è responsabile per eventuali malfunzionamenti del terminale iPhone o iPad in seguito alla lettura di questa guida.

Migliori offerte Adsl del momento