Blackpad tablet, caratteristiche in anteprima

BlackPad potrebbe essere lanciato da un momento all’altro? Da pochi giorni infatti, RIM ha registrato il dominio internet blackpad.com, che indicherebbe il nome del tablet Blackerry anti iPad. Il sito è stato registrato dalla società CSC e attraverso una ricerca WHOIS sul web si può notare che lo spazio web BlackPad é stato comprato l’8 luglio, con scadenza 8 settembre 2011.

Per il momento non ci sono notizie ufficiali, ma i rumors parlano di un device di dimensioni ridotte, con uno schermo da 7″, CPU a 1GHz, supporto per Adobe Flash, processore ARM, connessione wireless WiFi, Bluetooth e fotocamera frontale. Il sistema operativo dovrebbe essere proprietario del produttore. Il dispositivo sarà comunque molto simile agli attuali prodotti RIM, per garantire continuità e semplicità d’uso per l’utente.

Forte della leadership nel settore degli smartphone, la canadese RIM ha avuto successo col marchio Blackberry conquistando una buona fetta di mercato soprattutto tra l’utenza business grazie alla qualità dei device. Con l’avvento dell’era dei tablet e l’arrivo di iPad, per Research In Motion era quasi naturale lanciarsi in questo nuovo nuovo segmento di mercato. Attendiamo ora qualcosa di ufficiale!

Migliori offerte Adsl del momento