iCare Mobile, protegge il cellulare dei bambini

iCare Mobile, presentato nell’ambito del Fiuggi Family Festival é un’applicazione in grado di proteggere i bambini dai contenuti inappropriati sul cellulare. Sono sempre più infatti i ragazzini che utilizzano smartphone, cellulari sui quali é presente una connessione internet e dove i messaggi pubblicitari non sono per nulla rari, anche se indesiderati.

iCare Mobile, ideato dall’Istituto di informatica e telematica del Consiglio nazionale delle ricerche (Iit-Cnr), prevede il blocco dei messaggi con contenuti porno o non adeguati ai bambini, controllo su video e foto inviati on line col telefonino e non solo. Il software permette inoltre di identificare e bloccare immagini pornografiche, anche quelle scattate con la fotocamera del cellulare. iCare Mobile funziona anche da antifurto: possiede infatti un sistema per rintracciare il telefonino perso o rubato.

I genitori potranno inoltrre programmare iCareMobile per inviare un sms al genitore se il figlio si allontana da scuola, bloccare l’avvio di videogiochi in orari prestabiliti. Insomma un controllo totale del dispositivo da parte dei genitori, che di questo periodo non fa certo male. L’applicazione, come spiega il prof. Martinelli, é leggera ed eseguibile anche su cellulari di fascia bassa, basati su sistema operativo Symbian (i più diffusi tra i giovani).

Il software, inoltre, potra’ essere utilizzato anche dagli adulti, infatti comprende delle applicazioni antivirus, e come già accenntato, un dispositivo anti-furto, per rintracciare il cellulare sottratto. Da domani sarà disponibile il sito internet per effettuare il download del software.

Migliori offerte Adsl del momento