Google Voice per Android e Blackberry: chiamate più veloci

Google Voice è stato appena aggiornato ad una nuova versione, la quale introduce alcune modifiche nella gestione delle chiamate vocali rendendo la composizione molto più veloce rispetto alla precedenti versioni. I programmatori dell’azienda di Mountain View hanno da poco aggiornato l’applicazione Google Voice per i dispositivi Android e Blackberry, e la novità più significativa della nuova versione riguarda la gestione delle composizioni delle chiamate vocali con i protocolli VOIP.

Google da sempre punta sulla velocità, in quanto secondo la filosofia dell’azienda una maggiore velocità su Internet si traduce in una migliore esperienza di navigazione. Proprio per questo motivo i programmatori dell’applicazione Google Voice hanno introdotto dei miglioramenti per rendere più veloce la composizione di tutte le chiamate effettuate, sia quelle tradizionali che quelle su rete VOIP.

La nuova versione di Google Voice si basa sulla tecnologia “direct access numbers”, grazie alla quale il server affida automaticamente un numero unico per ogni contatto che si desidera chiamare. In questa maniera l’applicazione non avrà più bisogno di contattare il server ogni volta che si effettua una chiamata, rendendo molto più veloce la composizione delle chiamate vocali. Nelle precedenti versioni il software effettuava una richiesta al server ogni volta, allungando i tempi di composizione.

La nuova versione di Google Voice è già disponibile sull’Android Market, mentre gli utenti Blackberry la possono scaricare semplicemente collegandosi all’indirizzo di Google. Al momento Google Voice è disponibile soltanto sul territorio americano, ma nel corso dei prossimi mesi la compatibilità dovrebbe essere estesa su tutta l’Europa, Italia compresa.

Migliori offerte Adsl del momento