Flash su iPad: Possibile tramite Jailbreak

7-4-10-frashipad600

Flash su iPad e’ stato uno degli argomenti di maggiore discussione degli ultimi mesi, soprattutto in seguito alle dichiarazioni di Apple e Adobe a riguardo, e sembra che tramite il jailbreak del tablet e un programma apposito si riesca ad avviare senza particolari problemi contenuti di Adobe Flash, come filmati, applicazioni e giochi. Uno dei limiti piu’ grandi di iPad e’ proprio l’assenza del plugin Adobe Flash, e tramite questa soluzione un sogno di molti potrebbe finalmente diventare realta’.

E’ stata diffusa da poco su Internet un’immagine che mostra il popolare iPad eseguire dei contenuti scritti in Adobe Flash, formato non ufficialmente supportato dal tablet di Apple. Lo sviluppatore Comex e’ infatti riuscito, tramite l’uso di un’applicazione nata inizialmente per Android, ad avviare dei contenuti Flash con il browser Safari di iPad. Ovviamente per farlo e’ stato necessario eseguire il jailbreak sull’iPad, altrimenti non era possibile avviare Frash, il software in grado di aggirare le protezioni di Apple ed rendere compatibili i contenuti scritti per il plugin Adobe Flash.

Lo sviluppatore Comex non e’ la prima volta che opera sull’iPad: e’ stato uno dei piu’ importanti collaboratori per il jailbreak del tablet di casa Apple, e in passato e’ anche riuscito ad avviare contenuti Flash su un terminale iPhone. Al momento non e’ possibile eseguire lo stesso procedimento su iPhone 3GS con iOS 4 installato, tuttavia Comex ha fatto sapere che e’ al lavoro per rendere il programma Frash compatibile con l’ultima versione del sistema operativo mobile della casa di Cupertino.

Migliori offerte Adsl del momento