Applicazione Android scomparsa? Era non sicura

android

E’ scomparsa un’applicazione dal mio cellulare Android! Se questo é stato l’urlo di costernazione nelle ultime ore, ecco la risposta: ben due applicazioni che sono state fatte fuori dall’Android Market e per chi le aveva già scaricate Google è andata oltre, avvalendosi della facoltà, di rimuovere le stesse apps direttamente dai cellulari dei clienti.

Il motivo però non può che consolarci: é stata tutelata la nostra privacy. Secondo un report pubblicato da SMobile System, la software house che sviluppa sistemi per la protezione degli smartphone, sull’Android Market ci sono applicazioni che possono compromettere la sicurezza e la privacy degli utenti. Lo studio SMobile System è stato basato su oltre 48.000 applicazioni disponibili sull’Andoid Market.

La ricerca ha evidenziato che una applicazione ogni 5, rischia di tasferire i nostri dati personali a compagnie terze o alle società stesse produttrici di quel determinato software. Un altro rischio é che un certo numero di apps possa spingersi oltre inviando sms e chiamate non richieste o agendo da veri e propri spyware.

Come proteggersi? In realtà probabilmente basta essere prudenti: il sistema utilizzato da Android è molto trasparente: all’installazione di ogni applicazione il cellulare ci informa di quali moduli l’applicazione andrà ad utilizzare e ce ne esplicito consenso per procedere con l’installazione.

Teniamo sempre presente che, se i permessi richiesti dall’applicazione sono troppi in relazione alla funzionalità del programma stesso, dovrebbe metterci in guardia, così come ad esempio, se un’app game e player musicale ci chiede pieno accesso ai tutti i sistemi di comunicazione, e-mail, sms, etc, evidentemente c’è qualcosa che non va.

Migliori offerte Adsl del momento