HTC Evo 4G: Overclock modifica oltre 1.2 Ghz

evo-overclock

HTC Evo 4G, grazie all’accesso diretto del boot, e’ stato modificato con successo per funzionare ad una frequenza di oltre 1,2 Ghz tramite un’applicazione specifica per l’overclock. Tale modifica permette l’esecuzione piu’ rapida delle applicazioni e di tutte le operazioni quotidiane, con la batteria che pero’ ne risente pesantemente e riduce di moltissimo l’autonomia del telefono.

Uno sviluppatore di Android, Michael Huang, ha fatto sapere sul forum Xda Developers che e’ riuscito a cambiare la frequenza di clock del processore dell’HTC Evo 4G, arrivando fino ad una frequenza stabile di 1,267 Ghz. Oltre tale frequenza il terminale diventa instabile e si blocca, quindi per ora l’overclock dell’HTC Evo 4G puo’ portare un aumento delle prestazioni fino al 25%. Lo sviluppatore, che sul forum si fa conoscere come “coolbho3000″, ha comunque scritto che provera’ ancora ad aumentare il clock del processore Snapdragon dell’HTC Evo 4G, sperando si superare i 1,3 Ghz. A detta dello stesso Huang, l’overclock dell’HTC Evo 4G e’ un’operazione tut’altro che semplice, ma serve a dimostrare le potenzialita’ del terminale e scoprirne le limitazioni hardware.

HTC ha introdotto sul mercato il modello Evo 4G nei primi di giugno, e si tratta del primo smartphone Android in grado di supportare la rete 4G. Il cellulare HTC ha uno schermo touch capacitivo da 4.3 pollici, un processore Snapdragon da 1Ghz di frequenza di clock, una camera frontale da 1.3 megapixel per videochiamate e una fotocamera posteriore da 8 megapixel per foto e video in alta risoluzione. Proposto ad un prezzo di 200$ con un contratto biennale, al momento e’ disponibile esclusivamente sul portale Sprint.

L’operazione di overclock dell’HTC Evo 4G comporta, oltre alla perdita della garanzia, la disattivazione del Wi-Fi e della fotocamera, in quanto lo sviluppatore Huang non ha accesso a tutte le linee di codice del terminale. I file per eseguire l’overclock si trovano facilmente in Internet, tuttavia ne sconsigliamo l’utilizzo in quanto il rischio di rottura hardware e’ molto elevato.

Migliori offerte Adsl del momento