Samsung Restore: recensione e caratteristiche del cellulare ecologico

samsung restore

Samsung Restore, é questo il nome con cui l’azienda ha deciso di battezzare il nuovo cellulare eco-friendly. In italiano Restore dovrebbe suonare come “riconsegna” o “restituzione”, e ne spieghiamo il perchè: il nuovo Samsung è composto dal 77% da materiale riciclato più il 27% di plastica riciclata per la mascherina esterna; dallo smartphone avremo accesso diretto a una serie di siti internet a tema ecologico.

Inoltre Samsung Restore ha ottenuto il marchio Energy Star per il risparmio energetico. Le caratteristiche “verdi” del nuovo telefono sono completate da una confezione riciclabile al 100%, con cartone prodotto per il 70% con materiali di riciclo e stampato con inchiostro di soia, fino al libretto di istruzioni disponibile solo online, che sostituisce quello di carta.

Samsung Restore é un cellulare attento allo style ma anche ai prezzi. Lo smartphone della casa sudcoreana oltre ad essere un telefonino a basso impatto ambientale, lascia anche spazio al divertimento: il Restore integra una tastiera QWERTY estraibile a scivolamento e come possiamo vedere dalla foto dispone anche di un normale tastierino alfanumerico utilizzabile senza aprire lo slide.

Display da 2 pollici, sulla parte posteriore del Samsung Restore è collocata una fotocamera da 2 megapixel con funzionalità di videorecording, e una slot per memorycard microSD fino a 32GB. Scontato, ma sempre benvenuta, la presenza nel Samsung di lettore multimediale, bluetooth e accesso rapido ai principali social network. Samsung Restore sarà distribuito in estate negli Stati Uniti al prezzo di 49 dollari previa sottoscrizione di un contratto di due anni con l’operatore Sprint.

Migliori offerte Adsl del momento