Ipad: hacker si impossessano di email e dati sensibili

email rubate ipad

Ipad non é più sicuro per milioni di utenti? In questi ultimi giorni, sono stati “rubati“, tramite il tablet della Mela, ben 114 mila indirizzi email collegati ad altrettanti iPad statunitensi. Una falla nelle rete di AT&T ha esposto su internet la email di utenti comuni, vip, personaggi dell’informazione e della politica tra qui Michael Bloomberg e manager di aziende come Microsoft e Google.

I cracker hanno realizzato un attacco “brute force” con il quale hanno bombardato uno script pubblico di AT&T con numeri ICC-ID semi-casuali (ICC-ID é un numero che identifica ogni utente che si connette alla rete AT&T). Questo genere di attacco non fornisce nessuna informazione se il numero ICC-ID immesso non è valido, ma nel caso corrisponda realmente a qualcuno fornisce un indirizzo email.

Il gruppo di hacker Goatse Security sostiene di aver agito in modo impeccabile, allo scopo di rendere pubblica la falla attraverso un forte impatto mediatico. Dal canto suo AT&T afferma di essere già stata contattata da un cliente dell’esposizione potenziale degli ICC-ID di iPad Apple e che l’unica informazione che può essere ottenuta con l’ICC-ID è l’email. Inoltre assicura che saranno avvisati tutti gli utenti cui indirizzi email e ICCD-ID sono stati trafugati. Intanto é stata chiamata l’FBI a indagare sull’accaduto.

Migliori offerte Adsl del momento