Android: videochiamate in arrivo con Fring

fring android

I cellulari dotati del sistema operativo Android si stanno diffondendo sempre di piu’ in tutto il mondo, e di recente i produttori hanno cominciato a dotare alcuni modelli della fotocamera anteriore, in modo da permettere l’uso delle videochiamate. I primi modelli dotati di telecamera anteriore sono il Samsung Galaxy S e l’HTC Evo 4G, e molto presto anche le altre aziende si adegueranno.

Purtroppo pero’ il sistema operativo Android non supporta ancora in maniera nativa la videochiamata, e bisogna quindi ricorrere ad un software di terze parti per risolvere il problema.

Gli sviluppatori di Fring, il popolare programma gratuito di instant messaging, hanno aggiornato oggi il proprio software aggiungendo il supporto alle videochiamate per i cellulari dotati di sistema operativo Android. Il programma e’ liberamente scaricabile dall’Android Market, e le prime prove confermano una buona qualita’ audio e video durante la conversazione. Naturalmente la qualita’ di quest’ultima dipende dal segnale telefonico, e per una qualita’ ottimale e’ consigliato l’uso della connessione dati Wi-Fi.

Desideriamo ricordarvi che Fring e’ un programma in grado di effettuare chiamate VOIP, Videochiamate e anche scambio di messaggi istantanei, e supporta un vasto numero di network: Skype, MSN Messenger, AIM, ICQ, Google Talk, Facebook e Twitter. I punti di forza di Fring, oltre ad essere completamente gratuito, sono la semplicita’ d’utilizzo, la piacevole interfaccia grafica e l’uso di un unico elenco contatti condiviso per tutti i network.

L’elenco mostra informazioni dettagliate per ogni profilo utente, come i messaggi personali, aggiornamenti sul contatto e lo stato (in linea, disconnesso, occupato). Fring e’ disponibile per una vasto numero di sistemi operativi, come iPhone, Symbian e Java, oltre ovviamente ad Android.

Migliori offerte Adsl del momento