Ipad clone cinese: prezzo e caratteristiche del tablet

ipad clone cinese

L’iPad made in Cina non si fa attendere: gli scopiazzatori per eccellenza lanciano la versione clandestina del tablet che inizia a circolare in Cina sia nei negozi di elettronica di Shenzen – famosi per offrire versioni “pirata” di gadget elettronici-, sia sui siti di vendita online. Si chiama Zenithink ed é un dispositivo top di gamma: con un processore da ben 1Ghz con cuore Cortex A8 – uno dei microprocessori per dispositivi mobili più avanzati del momento (e che si trova anche sul Samsung Galaxy S)-, il clone cinese di iPad delinea una sua propria identità e chiamarlo “clone” é forse troppo riduttivo.

ipad clone cinese

Il dispositivo è dotato di una memoria RAM da ben 512 MB, una batteria da 2400 MAh e un display da 10 pollici con risoluzione 1024×600 pixel. Il tablet funziona con Android 2.1 con la possibilità di riprodurre video fino a 1080p. I cloni di iPad potrebbero diffondersi molto più velocemente dell’originale, a causa dei ritardi nella produzione del tablet della Apple. I cinesi sono imbattibili nell'”arte” della copiatura e hanno dimostrato di saper anche anticipare i tempi: il rischio che il clone cinese conosca maggiore successo di quello originale è dietro l’angolo. Il prezzo non supera i 3.000 yuan, cioè circa 350 euro. Potremo vedere presto il clone cinese su ebay…

Migliori offerte Adsl del momento