Inviare Sms anonimi con Tim e Wind: messaggi d’amore e scherzi spiritosi

sms anonimiBasta, abbiamo deciso. Il numero di telefono lo abbiamo ed è arrivata l’ora di dichiararci alla persona che ci sta facendo passare notti insonni. Abbiamo preso tutto il nostro coraggio e glielo diremo tramite sms. Potremo scrivergli tutto quello che desideriamo e fargli finalmente capire che è l’oggetto dei nostri sogni proibiti. Tanto il messaggio rimarrà in forma anonima. Alla faccia del coraggio! Wind e Tim ci aiuteranno nell’impresa perchè sono gli unici gestori che ci permettono di inviare sms anonimi.

SMS ANONIMI CON TIM

Se abbiamo Tim per inviare un SMS anonimo, dobbiamo scrivere, nel testo del messaggio:

ANON[spazio]NUMERO DEL DESTINATARIO[spazio][testo del messaggio]

Esempio:

ANON 334654321 Ti ho pensato tutta la notte e non mi hai fatto dormire fino alle 6…

Dopo aver scritto quello che ci pare, inviamo l’SMS al numero 44933 e il nostro destinatario riceverà il messaggio anonimo. Non aspettiamoci risposta, perchè ovviamente non saprebbe come fare essendo l’sms anonimo, però potremmo stuzzicare il nostro amato la sera stessa su Facebook (se ci ha dato il numero di telefono, avremo anche il suo contatto Facebook…).

SMS ANONIMI CON WIND

Se invece abbiamo Wind nel testo dell’SMS, scriviamo:

*k[spazio]k#s[spazio][testo del messaggio]

Esempio:

*k k#s Ieri sera avrei voluto farti una carezza…

In questo caso possiamo inviare l’SMS direttamente al numero di cellulare del destinatario che lo riceverà ovviamente in forma anonima. Wind però offre la spiritosa possibilità di rispondere: infatti il nostro destinatario anche se non può risalire a noi, potrà rispondere (se lo vorrà ovviamente) all’SMS anonimo.

Come abbiamo visto é molto semplice, ma ricordiamo che alcuni gestori inseriscono una maggiorazione sul costo del sms. per Wind il costo di ogni SMS anonimo mandato è di 15 centesimi di euro IVA compresa, la sempre più cara Tim invece, ci farà pagare 30,98 centesimi di euro IVA compresa.

Inutile (?) ricordare che sms anonimi allo scopo di dar fastidio alla gente non sono assolutamente da inviare. Infatti il destinatario che si sente molestato può sporgere denuncia e l’operatore telefonico è tenuto a comunicare alle forze dell’ordine il numero di cellulare dal quale sono partiti gli sms molesti.

Infine, se a causa del nostro post, qualcuno ha iniziato a mandarvi frasi d’amore che però vi risultano poco gradite, oltre a scusarci per il disturbo, vi invitiamo a disattivare la ricezione degli sms anonimi chiamando i servizi clienti di TIM (119) o Wind (155) e inibire, gratuitamente, la ricezione degli SMS anonimi.

Migliori offerte Adsl del momento